MIM 0575741405  aris01700e@istruzione.it  Cod. Mecc. ARIS01700E Cod. Fatt. UF4ATQ

Manutenzione e Assistenza Tecnica

Il Diplomato acquisisce le competenze per comprendere, interpretare e analizzare schemi di impianti, garantisce e certifica la messa a punto degli stessi.

Cos'è

Il diplomato acquisisce le seguenti competenze:

  • Rispetta lo stile e le regole aziendali di comportamento condividendo le informazioni al gruppo di lavoro e rispettando idee e contributi degli altri membri del team;
  • Identifica gli strumenti tecnici e le modalità operative per il corretto svolgimento della mansione assegnata, a partire dalla documentazione di progetto ed evitando gli sprechi;
  • Riporta con continuità e precisione al responsabile dei lavori usando anche la modulistica interna, il personal computer e i programmi
    applicativi;
  • Utilizza efficacemente la documentazione tecnica, i manuali di uso e manutenzione, gli strumenti di misura, di controllo e diagnosi;
  • Osserva i principi di ergonomia, igiene e sicurezza che presiedono alla realizzazione degli interventi gestendo le scorte di magazzino, la
    dismissione dei dispositivi e lo smaltimento di scorie;
  • Individua i guasti e le relative cause, fornendo indicazioni sulla loro rimozione e rispettando le sequenze e le scadenze temporali degli
    interventi di controllo, collaudo e manutenzione;
  • Controlla e realizza l’installazione dei componenti meccanici, elettrici, elettronici e la realizzazione dei collegamenti, la collocazione dei
    trasformatori, dei motori e delle apparecchiature di comando;
  • Individua i componenti che costituiscono il sistema e i vari materiali impiegati, allo scopo di scegliere i materiali più adatti all’impiego, per intervenire in fase di montaggio e sostituzione;
  • Controlla e ripristina, durante il ciclo di vita degli apparati e degli impianti, la conformità del loro funzionamento nel rispetto delle
    normative sulla sicurezza, degli utenti e dell’ambiente;
  • Imposta e pianifica il lavoro assegnato scegliendo o proponendo i parametri tecnologici, elaborando i cicli di lavorazione e specificandone i tempi, verificando i parametri di qualità e le tolleranze in modo da assicurarne regolarità ed efficienza;
  • Interviene sul controllo dei sistemi di potenza, sceglie ed utilizza i normali dispositivi elettrici ed elettronici per l’automazione industriale;
  • Comprende, interpreta e analizza schemi di apparati, impianti e servizi tecnici industriali e civili per garantirne la corretta funzionalità;
  • Ripara e collauda nei settori produttivi quali elettrico, elettronico, meccanico e termotecnico assumendo autonome responsabilità per
    realizzare opere a “regola d’arte”.Gli sbocchi occupazionali:
  • tecnico riparatore di apparecchiature elettriche ed elettroniche,
  • operatore macchine utensili tradizionali e a controllo numerico computerizzato (CNC),
  • responsabile di reparto produttivo,
  • addetto controllo di qualità,
  • addetto ufficio tecnico,
  • addetto centri di revisione,
  • addetto centro prove sui materiali,
  • installatore e manutentore di impianti e apparati: elettrici, meccanici, termotecnici, elevatori, di automazione pneumatica, di automazione oleodinamica, di automazione con il Controllore a Logica Programmabile (PLC).

 

E dopo il diploma accesso a corsi post diploma di specializzazione e a tutte le facoltà universitarie.

 

Piano degli studi indirizzo Manutenzione ed Assistenza Tecnica

 

Galleria fotografica

Struttura responsabile dell'indirizzo di studio
Servizi correlati
Luoghi in cui viene erogato l'indirizzo di studio
  • indirizzo

    Via Ginna Marcelli 7 , Sansepolcro

  • CAP

    52037

Contatti

  • Telefono: 0575741405
  • Email: aris01700e@istruzione.it
Documenti